Picchia la moglie e la minaccia con una mannaia davanti ai figli: arrestato 41enne

L'uomo si era già preso protagonista di un episodio simile lo scorso dicembre: questa volta è finito in carcere

Prima la lite, poi gli insulti, le percosse e infine le minacce di morte brandendo una mannaia: poteva finire in un ennesimo femminicidio il banale litigio scoppiato venerdì mattina in un’abitazione di Santa Margherita Ligure, coinvolti un 41enne originario dello Sri Lanka, impiegato come aiuto cuoco in un ristorante della zona, la moglie e due figli piccoli.

Provvidenziale è stato l’intervento dei carabinieri: chiamati dai vicini di casa, preoccupati per le urla e i rumori di lotta, i militari del Radiomobile di Santa Margherita sono intervenuti riuscendo a bloccare l’uomo e a portare in salvo la moglie e i due bambini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è sotto choc, ma non è ferita in modo grave, così come i figli. Non è la prima volta che il 41enne si accanisce sulla moglie: lo scorso dicembre si era verificato un episodio simile, in quel caso era intervenuta la polizia. L’uomo è stato arrestato e trasferito nel carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Coronavirus, nuovo cluster a Busalla: coinvolte due famiglie

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

  • Treni troppo affollati, turisti lombardi diretti al mare costretti a scendere

Torna su
GenovaToday è in caricamento