Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Santa Margherita, cimitero nel degrado: iniziati i lavori per la messa in sicurezza

Il sindaco Paolo Donadoni: «La nostra priorità, alla luce dello stato di degrado di molte strutture comunali, accanto alla realizzazione di nuove opere è la tutela e la riqualificazione dell’esistente»

Sono iniziati a Santa Margherita Ligure i lavori per la messa in sicurezza del cimitero centrale da parte dell'amministrazione comunale che, negli ultimi quattro anni ha svolto diversi interventi per risolvere una situazione complicata. Amministrazione che in questi ultimi anni ha infatti informatizzato le banche dati dei tre cimiteri cittadini e la gestione dei tre cimiteri cittadini, reso disponibile l'accesso online alla cartografia dei tre cimiteri cittadini per l'individuazione del posizionamento dei defunti, acquistato il terreno per poter procedere all'ampliamento del cimitero di Nozarego, formulato una ipotesi progettuale di massima per l'ampliamento dei cimiteri di Nozarego e di San Lorenzo della Costa. Attivate, infine, le procedure per la liberazione dei loculi scaduti.

Accertata una situazione di degrado che poteva rappresentare pericolo per l'incolumità delle persone, l'Amministrazione ha quindi iniziato alcuni interventi di messa in sicurezza del cimitero centrale che termineranno prima delle ricorrenze novembrine. «La nostra priorità, alla luce dello stato di degrado di molte strutture comunali, accanto alla realizzazione di nuove opere è la tutela e la riqualificazione dell’esistente -  ha dichiarato il Sindaco Paolo Donadoni - I cimiteri hanno un grande valore affettivo e simbolico, sono la memoria del nostro vissuto familiare, meritano una attenzione particolare per consentire a tutti di frequentarli in condizioni di sicurezza».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Margherita, cimitero nel degrado: iniziati i lavori per la messa in sicurezza

GenovaToday è in caricamento