rotate-mobile
Cronaca Santa Margherita Ligure

Idrovolante sul golfo del Tigullio: Santa Margherita mette le ali

Offrirà un’esperienza unica per osservare il territorio dall'alto. Il servizio sarà attivo dalla primavera del 2022

Santa Margherita Ligure fa già decollare la prossima stagione turistica sulle ali di un idrovolante.

L'ultraleggero, che dopo 66 anni dal City of Funchal ritorna al comune rivierasco, sarà ormeggiato sulla spiaggia di Ghiaia, dal primo week end di marzo fino all’ultimo week end di maggio 2022, ogni venerdì sabato e domenica.  

Il mini scalo permetterà voli dimostrativi sul golfo del Tigullio. Il servizio sarà svolto dall’associazione savonese Voli di Mare con un mezzo che potrà portare una sola persona alla volta.

"Questa attività permetterà a tutti gli appassionati di provare il volo su un idrovolante, affiancati da piloti e istruttori professionisti, e capire così se il volo è la propria passione", dichiara Corrado Oliveri, Presidente della Voli di Mare A.S.D.S

"Si ringraziano le persone e gli Enti che hanno reso possibile la stipula di questa convenzione, anche in questo caso unica nella nostra Regione, in particolare i ringraziamenti vanno al Comune di Santa Margherita Ligure nella persona del Sindaco Paolo Donadoni ed alla locale Capitaneria di Porto ai Comandanti Camilla Sartori e Ivan Bruno".

La Voli di Mare è l’unica scuola per Idrovolanti leggeri operante in Liguria, (Scuola Aero Club d’Italia Club Astra – Voli di Mare n° 12 ) gli appassionati che vorranno intraprendere il percorso per diventare Pilota di Idrovolante avranno la possibilità di conseguire l’abilitazione volando in uno scenario unico.

"Torna l’idrovolante a Santa Margherita Ligure - dichiara il Sindaco Paolo Donadoni - negli anni ’50 c’era un collegamento diretto con Southampton, in Gran Bretagna, effettuato proprio con un idrovolante, interrotto dopo che una mareggiata lo aveva spiaggiato. Quello proposto adesso è un servizio diverso che vuole offrire un’esperienza entusiasmante per i cittadini e per i turisti ed essere l’occasione per osservare dall’alto il nostro magnifico territorio; una opportunità unica: volare potendo apprezzare da un punto di vista inconsueto la bellezza del Parco di Portofino e della nostra costa. Anche io mi unisco ai ringraziamenti in particolare agli Uffici comunali e alla Capitaneria di Porto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idrovolante sul golfo del Tigullio: Santa Margherita mette le ali

GenovaToday è in caricamento