Cronaca Via Roma

Santa Margherita: calci e pugni al vicino di casa, 30 giorni di prognosi

Per cause riconducibili a un difficile rapporto di vicinato, ha aggredito con calci e pugni un 61enne, causandogli lesioni al volto e alle costole giudicate guaribili in 30 giorni

L'altra mattina, alle ore 9 circa a Santa Margherita, i carabinieri della locale stazione, a seguito di querela sporta da un 61enne, hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali dolose un uomo di 40 anni.

Quest'ultimo, il 10 aprile scorso, per cause riconducibili a un difficile rapporto di vicinato, ha aggredito con calci e pugni il denunciante, causandogli lesioni al volto e alle costole giudicate guaribili in 30 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Margherita: calci e pugni al vicino di casa, 30 giorni di prognosi

GenovaToday è in caricamento