menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga in mezzo alla strada, all'arrivo dei carabinieri li aggredisce

Protagonista dell'episodio una 27enne che nella notte tra domenica e lunedì è stata fermata per un litigio violento. Nel vedere i militari, la donna ha reagito a calci e pugni

Prima il litigio in mezzo alla strada, poi, all’arrivo delle forze dell’ordine, il rifiuto di mostrare i documenti e la reazione violenta: protagonista dell’episodio una donna di 27 anni, arrestata dai carabinieri di Santa Margherita Ligure nella notte tra domenica e lunedì.

I militari sono intervenuti su richiesta di alcuni residenti, allarmati nel notare la donna litigare con un’altra persona nel centro della cittadina del Tigullio. Al loro arrivo hanno chiesto ai due contendenti i documenti, ma la 27enne non soltanto si è rifiutata di dire il proprio nome e di fornire i documenti, ma ha aggredito a calci e pugni un carabinieri nel tentativo di allontanarsi.

Bloccata a fatica, è stata identificata in una cittadina russa di 27 anni, residente a Santa Margherita e pregiudicata: trasferita in caserma, è stata processata per direttissima in mattinata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento