menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Margherita: affitti abusivi di yacht, staccate multe da 15mila euro

Controlli serrati della Guardia Costiera per individuare eventuali attività illegali nel settore diportistico

Proseguono i controlli della Guardia Costiera nelle acque e sulle coste liguri nell’ambito dell’operazione Mare Sicuro, sopratutto nel periodo di Ferragosto, quando sono attese più persone nella nostra regione.

Nelle ultime settimane la Guardia Costiera di Santa Margherita Ligure, con gli Uffici locali marittimi di Portofino e di Rapallo, ha portato avanti una serie di controlli mirati per verificare la legittimità delle attività commerciali legate al settore diportistico scoprendo diverse irregolarità.

In un caso in particolare è stata scoperto l’affitto e completamente abusivo di barche e yacht sia italiani sia stranieri, e la cosiddetta “locazione con skipper”, pratica non consentita, spesso utilizzata per cercare di aggirare la più stringente disciplina del noleggio. Sono state elevate sanzioni per oltre 15.000 euro.

I controlli mirano a tutelare la sicurezza della navigazione, considerato che, sotto tale profilo, per le unità adibite ad uso commerciale, sono previsti standard superiori, e anche a scongiurare fenomeni di distorsione della concorrenza e i danni provocati agli operatori del settore che agiscono rispettando la legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento