Cronaca

Retata contro i venditori abusivi a Santa Margherita, cinque denunciati

Controlli straordinari dei carabinieri nella cittadina del Tigullio. Un giovane è stato trovato anche in possesso di un cavo d'acciaio, che poteva essere usato come strumento di offesa

Immagine di repertorio

Nella serata di giovedì 22 giugno i militari della compagnia di Santa Margherita Ligure e Recco hanno denunciato cinque persone per il reato di ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi nonché ingresso e soggiorno illegale nel territorio.

Si tratta di tre giovani di origini egiziane, nati fra il 1987 e il 1999, di un senegalese 55enne e di un 29enne di Carrara, quest'ultimo denunciato anche per il reato di porto abusivo di oggetti atti a offendere, in quanto trovato in possesso di un cavo d'acciaio della linea elettrica di alta tensione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Retata contro i venditori abusivi a Santa Margherita, cinque denunciati

GenovaToday è in caricamento