Cronaca

Tenta il suicidio in auto, un passante la vede e dà l'allarme

L'episodio è avvenuto a Sant'Olcese. La donna ha tentato di togliersi la vita ingerendo alcuni sedativi. Grazie alla segnalazione ricevuta, la polizia è riuscita a intervenire in tempo, evitando il peggio

Immagine di repertorio

Provvidenziale intervento della polizia nella tarda mattinata di domenica 7 maggio 2017 a Sant'Olcese, dove un signore aveva notato un'autovettura ferma su una strada sterrata, a bordo della quale era sdraiata una donna, che non reagiva ai suoi richiami.

I poliziotti si sono recarti sul posto con personale del 118, constatando che la donna era viva ma poco reattiva, apparendo in uno stato di torpore indotto presumibilmente dall'assunzione di farmaci. Effettivamente, il personale medico che ha prestato le prime cure ha rinvenuto alcuni blister di sedativi, da cui mancava qualche compressa.

Una volta stabilizzata, la donna è stata trasportata in codice rosso al San Martino, dove l'hanno raggiunta i familiari che, quella stessa mattina, avevano presentato denuncia di scomparsa in questura.

Alcuni scritti rinvenuti nell'auto hanno confermato gli intenti suicidi della donna, non portati a compimento anche grazie al pronto intervento dei soccorritori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta il suicidio in auto, un passante la vede e dà l'allarme

GenovaToday è in caricamento