rotate-mobile
Attenzione / Sant'Olcese

Incendio a Sant'Olcese, fumo nero e vigili del fuoco al lavoro: "Chiudete le finestre"

Il rogo in una ditta che si occupa di raccolta di carta e cartone in via Gramsci nella frazione di Manesseno, le fiamme sono state domate nel pomeriggio ma proseguono le operazioni di 'smassamento'

Incendio a Manesseno, frazione del comune di Sant'Olcese. Intorno alle ore 7 di domenica 27 agosto 2023 tante persone, allarmate dal fumo nero e dal forte odore di bruciato, hanno chiamato i vigili del fuoco, intervenuti subito con quattro squadre in via Gramsci in un'azienda che si occupa di raccolta di carta e cartone. Si tratta della Benfante. 

VIDEO | Vasto incendio a Sant'Olcese: le immagini

Ancora da accertare le cause del rogo, i pompieri hanno lavorato per ore per domare le fiamme che hanno coinvolto il materiale depositato nella struttura, a complicare l'intervento anche il vento. L'incendio, di notevoli proporzioni, ha interessato ampie tettoie di copertura ad area esterna al capannone. I vigili del fuoco, intervenuti in forze con diverse squadre, autobotti e funzionario di guardia, hanno preservato il bosco adiacente, oltre che intervenire sullo spegnimento. Polizia e Arpal hanno invece svolto controlli di carattere ambientale.

Il Comune di Sant'Olcese si è subito attivato chiedendo ai cittadini di non passare nel tratto di strada di via Gramsci e nelle vie limitrofe e ha predisposto un'ordinanza firmata dalla sindaca Sara Dante spiegando che è necessario mantenere precauzionalmente chiuse le finestre delle abitazioni e dei locali in cui si soggiorna per evitare che il fumo entri nelle case. L'incendio è stato domato poco prima delle ore 15, ma proseguiranno fino a lunedì 28 agosto le operazioni dei vigili del fuoco, che indagano anche sulle origini del rogo. 

Incendio Sant'Olcese, gli aggiornamenti in diretta  

Aggiornamento ore 14:45: l'amministrazione comunale ha confermato che l'incendio è stato domato. Le operazioni di spegnimento e bonifica, però, dureranno fino a lunedì 28 agosto perché dovranno essere completate le procedure di 'smassamento'. Una tecnica impiegata nei casi in cui il materiale combusto si accumula in grandi quantità, consumandosi lentamente. "L'ordinanza di chiusura delle finestre rimarrà in vigore fino a nuova comunicazione - conclude il Comune - in quanto ogni nuovo spegnimento produrrà un'ulteriore quantità di fumo che andrà a liberarsi nell'aria. L'azienda interessata dall'incendio, Relife Recycling (ex Benfante), sta provvedendo, in accordo con Arpal e Asl, a equipaggiarsi di strumentazione ad hoc che verrà posizionata nel perimetro del capannone per poter valutare, in tempo reale, la qualità dell'aria".

Aggiornamento ore 12: il Comune ha spiegato che le operazioni di spegnimento procedono e i vigili del fuoco prevedono che entro tre ore le fiamme saranno definitivamente spente. Amministrazione, uffici tecnici e polizia locale, insieme ai volontari di protezione civile del comune di Sant'Olcese sono sempre presenti sul posto, da poco raggiunti da personale Asl. Anche i tecnici di Arpal procedono con le proprie misurazioni in diversi punti del territorio.

Aggiornamento ore 11: ordinanza del sindaco a tutela della salute pubblica. Ordina a tutti i cittadini e ai soggetti che a vario titolo si trovano sul territorio comunale di mantenere precauzionalmente chiuse le finestre delle abitazioni e dei locali in cui si soggiorna.

Nel video girato da un nostro lettore l'incendio e il fumo che si alza su Manesseno

Continua a leggere su GenovaToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Sant'Olcese, fumo nero e vigili del fuoco al lavoro: "Chiudete le finestre"

GenovaToday è in caricamento