Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Sant’Olcese, gli rubano il fucile ma rimedia una denuncia

Protagonista un 49enne che si è rivolto ai carabinieri dopo la visita dei ladri, e che teneva l'arma appoggiata a una parete invece che in un luogo più sicuro

Ha denunciato ai carabinieri il furto del suo fucile da caccia, ma alla fine è stato a sua volta denunciato per non averlo custodito nella maniera corretta: è successo a un 49enne di Sant’Olcese, che ieri mattina si è rivolto alla caserma di Serra Riccò dopo la “visita” dei ladri.

L’uomo ha raccontato di avere scoperto il furto lo scorso 10 agosto, quando ignoti si sono introdotti in casa sua e hanno portato via un fucile da caccia, regolarmente denunciato. Al termine degli accertamenti di rito, però, i carabinieri si sono accorti che il 49enne teneva l’arma appoggiata a una parete in una taverna, e non in luogo più sicuro.

Da qui la decisione di denunciato per “custodia di armi non diligente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Olcese, gli rubano il fucile ma rimedia una denuncia

GenovaToday è in caricamento