menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza domestica a Sant'Ilario, picchia e minaccia con un coltello la fidanzata

Un 31enne con pregiudizi di polizia è stato arrestato dai carabinieri per aver ferito e minacciato con un coltello la fidanzata. L'aggressione è avvenuta in un'abitazione di Sant'Ilario

L'altra notte in via Sant'Ilario una 40enne brasiliana, dopo essere stata picchiata dal convivente, è riuscita a chiedere aiuto tramite i vicini. I carabinieri del Nucleo Radiomobile subito intervenuti sul posto hanno accertato che l'uomo, un moldavo di 31 anni, gravato di pregiudizi di polizia, in stato di ubriachezza, dopo un violento litigio, ha picchiato la sua fidanzata, minacciandola di morte con un coltello da cucina, rinvenuto dai carabinieri e sequestrato.

La vittima, successivamente visitata, è stata giudicata guaribile in 5 giorni dai sanitari dell'ospedale di San Martino. Inoltre, è stato accertato che non ha mai formalizzato alcuna denuncia nei confronti del compagno, nonostante si siano verificati altri episodi di violenza, quindi la vittima è stata informata della possibilità di rivolgersi a un centro anti violenza cittadino.

Il 31enne, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento