Cronaca Sestri Ponente / Via Sant'Alberto

Sant'Alberto, un anno dopo la frana: non è cambiato nulla

Protesta degli abitanti di Sant'Alberto, a Sestri Ponente, che dopo un anno dalla frana che colpì il quartiere scendono in piazza bloccando la strada

Un anno dopo non è cambiato nulla. La pazienza ha un limite e gli abitanti di Sant'Alberto, quartiere sulle alture di Sestri Ponente, scendono in piazza esasperati da un rimpallo di responsabilità tra Comune e privati che dopo un anno dalla frana ha lasciato esattamente tutto come era.

Il 4 novembre 2013 la frana. Un anno di disagi sia per la circolazione che per la rete fognaria. Ma nulla è cambiato. Ed ecco che proprio nel giorno in cui la strada è molto frequentata per via del cimitero, i residenti sono scesi a manifestare bloccando il passaggio.

Non sono mancati momenti di tensione, con il cimitero di fatto irraggiungibile per via della protesta. I manifestanti sperano in un intervento "immediato" nella zona, ma dopo un anno di bugie lo sconforto ormai ha preso il sopravvento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Alberto, un anno dopo la frana: non è cambiato nulla

GenovaToday è in caricamento