San Quirico, voltino (ancora) allagato, i residenti: «Avvisateci su Telegram»

Il voltino ferroviario di via San Quirico si è allagato per la terza volta in poco più di un mese: la via è stata quindi nuovamente chiusa, con pensanti conseguenze su traffico e trasporto pubblico

Il voltino ferroviario di via San Quirico, all'altezza di ponte Barbieri sulla strada tra Bolzaneto e Pontedecimo si è allagato per la terza volta in poco più di un mese tra giovedì 14 e venerdì 15 novembre 2019. La via è stata quindi nuovamente chiusa, con pensanti conseguenze sul traffico e trasporto pubblico da e verso Bolzaneto.

«Una situazione che avviene in misura sistematica ad ogni allerta arancione - ha spiegato Davide Ghiglione, capogruppo di Chiamami Genova al Municipio Valpolcevera - nonostante le rassicurazioni del presidente Romeo e delle istituzioni, crediamo che la misura sia oramai colma. Chiediamo che il canale Telegram della protezione civile aggiorni la cittadinanza in merito alla chiusura della strada ed il cambio di percorso della linea 7, come avviene per tutte le altre parti della città, in quanto non esistono cittadini di serie A e di Serie B. Ricordiamo che in caso di chiusura della strada oltre al mezzo privato, ai residenti di San Quirico, non rimane altro che il treno delle 07.36 per diregersi verso il centro cittadino, ma più volte abbiamo evidenziato l'assurdità di una stazione in cui la maggior parte dei treni non si fermano. Lanciamo questo appello a istituzioni ed enti preposti nella speranza non vada nel vuoto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento