rotate-mobile
Cronaca

Tenta di strangolare la moglie in un raptus di gelosia, arrestato

E' successo in un appartamento di San Quirico, in Valpolcevera: a dare l'allarme i vicini, preoccupati nel sentire rumori di lotta e urla

Ha tentato di strangolare la moglie in preda a un raptus di gelosia, ma è stato fermato grazie all’intervento dei vicini: autore del gesto un 38enne di origini ecuadoriane, bloccato e poi arrestato dai carabinieri.

Tutto è successo in un appartamento di San Quirico, in Valpolcevera, dove l’uomo vive con la moglie. Tra i due nella notte sarebbe scoppiata una lite, con urla e rumori di lotta che hanno spinto i vicini di casa a chiamare i carabinieri.

Una volta arrivati sul posto, i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento trovando l’uomo intento a stringere le mani intorno al collo della moglie. Per lui sono dunque scattate le manette con l’accusa di tentato omicidio, mentre la donna è stata portata in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di strangolare la moglie in un raptus di gelosia, arrestato

GenovaToday è in caricamento