rotate-mobile
Cronaca

Tenta di strangolare la moglie in un raptus di gelosia, arrestato

E' successo in un appartamento di San Quirico, in Valpolcevera: a dare l'allarme i vicini, preoccupati nel sentire rumori di lotta e urla

Ha tentato di strangolare la moglie in preda a un raptus di gelosia, ma è stato fermato grazie all’intervento dei vicini: autore del gesto un 38enne di origini ecuadoriane, bloccato e poi arrestato dai carabinieri.

Tutto è successo in un appartamento di San Quirico, in Valpolcevera, dove l’uomo vive con la moglie. Tra i due nella notte sarebbe scoppiata una lite, con urla e rumori di lotta che hanno spinto i vicini di casa a chiamare i carabinieri.

Una volta arrivati sul posto, i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento trovando l’uomo intento a stringere le mani intorno al collo della moglie. Per lui sono dunque scattate le manette con l’accusa di tentato omicidio, mentre la donna è stata portata in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di strangolare la moglie in un raptus di gelosia, arrestato

GenovaToday è in caricamento