menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crack e hashish, due arresti fra Bolzaneto e i vicoli

I carabinieri hanno arrestato un 35enne e un 19enne, entrambi con l'accusa di spaccio di stupefacenti. La droga è stata sequestrata

I carabinieri del Nucleo Operativo di Sampierdarena hanno arrestato a Bolzaneto per spaccio di sostanze stupefacenti un ragazzo del Mali di 35 anni, con precedenti di polizia. Quest'ultimo, in via San Quirico, è stato sorpreso a cedere 0,9 grammi di crack in cambio di 40 euro a una ragazza genovese, che sarà segnalata alla prefettura quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

La droga e il denaro sono stati sottoposti a sequestro, mentre l'arrestato è stato ristretto nelle camere di sicurezza del comando provinciale di Genova in attesa del giudizio direttissimo.

Nel centro storico invece i carabinieri della Maddalena, in vico del Serriglio, hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti un tunisino di 19 anni, in Italia senza fissa dimora e con precedenti di polizia, poiché sorpreso mentre cedeva a un italiano 1,5 grammi di hashish in cambio di 20 euro e a un cittadino greco 0,5 grammi di hashish dietro corrispettivo di 5 euro.

La sostanza stupefacente e il denaro sono stati sottoposti a sequestro, mentre l'arrestato è stato ristretto nelle camere di sicurezza del comando provinciale in attesa del giudizio direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento