menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita l'ex moglie nonostante il divieto di avvicinamento, arrestato

Un uomo è finito in carcere a Marassi perché si era appostato nei pressi del posto di lavoro dell'ex moglie, nonostante il divieto di avvicinamento alla donna

La polizia ha arrestato un trentasettenne italiano per aver violato il divieto di avvicinamento all'ex moglie. All'uomo era stata tolta la potestà genitoriale e gli era stato notificato il divieto di avvicinamento con qualsiasi mezzo, a seguito delle violenze commesse per anni nei confronti della donna e delle figlie.

Alle ore 13 di giovedì 18 aprile 2019 i poliziotti delle volanti sono intervenuti in zona San Martino in seguito alla richiesta di aiuto della donna per la presenza dell'ex marito nei pressi del suo luogo di lavoro. L'uomo è stato condotto presso il carcere di Marassi in attesa di giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento