menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fumo dal San Martino, ambulanza in fiamme nella rimessa

L'incendio è divampato lunedì mattina nella rimessa al piano interrato dell'ospedale, dove sono custodite alcune ambulanze. Nessun ferito né intossicati, l'attività della struttura non ha subito ritardi o problemi

Una densa colonna di fumo si è alzata in mattinata nella zona intorno all'ospedale San Martino, lasciando temere per un incendio all'interno della struttura e conseguenti disagi o rischi per i pazienti.

In realtà, come spiegato dai Vigili del fuoco, a prendere fuoco è stata un'ambulanza parcheggiata in una rimessa che si trova nell'area del Monoblocco, due piani sotto terra. Il rogo è divampato per motivi ancora da chiarire e ha attecchito anche a un vicino furgone, generando il fumo che ha allarmato i residenti che l'hanno segnalato al 112.

Sul posto diverse squadre che hanno domato l'incendio e messo in sicurezza i fondi iniziando a liberarli dal fumo. La dirigenza dell'ospedale ha infatti subito attivato il piano di emergenza, e le fiamme sono state spente prima ancora dell’arrivo dei Vigili del Fuoco.

In conseguenza all’incendio è stata sospesa per un’ora e mezza l’attività della Radiologia al piano -1 del Monoblocco e per 50 minuti quella dei laboratori di analisi, con un rallentamento nel trasferimento dei pazienti dal Pronto Soccorso ai reparti. I fumi prodotti dal rogo hanno inoltre raggiunto i piani alti del Monoblocco, senza però causare disagi agli operatori e ai pazienti. Non sono stati registrati feriti; soltanto i due conducenti dell’ambulanza hanno fatto ricorso alle cure del Pronto Soccorso per una modesta intossicazione da fumi. I Vigili del Fuoco hanno aperto un’indagine in merito, pare che a causare l’incendio possa essere stato comunque un cortocircuito al motore del mezzo di soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento