rotate-mobile
Cronaca San Fruttuoso / Largo Rosanna Benzi

Passeggiata mano nella mano per consegnare cocaina, a casa 1,2 kg di hashish

I carabinieri hanno arrestato due 20enni, sorpresi a spacciare cocaina nei pressi del San Martino: in casa l'ingente quantità di hashish, cinquemila euro in contanti e 20 grammi di cocaina

Due giovani genovesi senza precedenti penali, un ragazzo e una ragazza di 20 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di San Martino. I due, insospettabili, nascondevano 1,2 chilogrammi di hashish in casa oltre a 20 grammi di cocaina e a cinquemila euro in contanti. 

Sono stati notati per alcuni movimenti sospetti durante il monitoraggio svolto dai carabinieri in alcune zone note per l'attività di spaccio. È quindi scattato un pedinamento. I due ragazzi sono partiti a bordo di uno scooter per poi fermarsi nella zona dell'ospedale San Martino. Quella che inizialmente sembrava una semplice passeggiata a piedi tra innamorati, mano nella mano, è diventata qualcosa di diverso. La coppia ha avvicinato un coetaneo, italiano, consegnandogli un involucro, i carabinieri sono intervenuti e hanno scoperto che si trattava di cocaina. 

A questo punto è scattata una perquisizione nell'abitazione dei due giovani conviventi: tra camera da letto e armadio è stata trovata l'ingente quantità di droga insieme alla cospicua somma di denaro contante. In casa anche un bilancino di precisione, strumenti e materiale per il confezionamento delle dosi. I due ventenni sono stati arrestati per detenzione e spaccio. 

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggiata mano nella mano per consegnare cocaina, a casa 1,2 kg di hashish

GenovaToday è in caricamento