Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via San Luca

Ereditano negozio dal padre defunto, ricevono multa per saracinesca sporca

La famiglia: "Nel centro storico dilagano delinquenza, spaccio e prostituzione ma il Comune preferisce sanzionare gli esercenti"

La saracinesca sporca costa una multa da 165 euro.

È quanto successo a una famiglia che di recente ha ereditato, dal defunto padre, alcuni locali nel centro storico, tra cui un ex bar in via San Luca, 68r.

"Ci teniamo a precisare che rispettiamo la legge e quindi pagheremo la multa ma non nascondiamo la delusione", scrive il figlio Marco Valloni a Genova Today.  "Delinquenza, spaccio, e prostituzione sono all’ordine del giorno nei vicoli ma evidentemente il Comune preferisce sanzionare gli esercenti".

Per il commerciante la lotta delle istituzioni contro il degrado sarebbe solo apparenza: "Sono anni che promettono la valorizzazine del centro storico ma basta farsi un giro per accorgersi in che condizioni si trova realmente".

Sulla causale del verbale si legge "per saracinesca sporca o deteriorata": "È vero si vedono anche saracinesche obsolete e chiuse - continua Marco Valloni - ma dietro ogni saracinesca chiusa c’è sempre una storia. La nostra, ad esempio: in quel locale c’era un’inquilina che non pagava l’affitto da diversi mesi e ultimamente tra restrizioni covid e problemi personali, non siamo riusciti a presenziare nel locale. Sarebbe bastata anche una lettera di avviso da parte dei vigili e saremmo intervenuti".

L'assessore alla polizia locale Giorgio Viale conferma a Genova Today l'avvenuta sanzione ma non commenta oltre.

Le ragioni potrebbero essere dovute a motivi di sicurezza: forse la saracinesca è pericolante o può creare danni ai passanti, anche se a colpo d'occhio si nota solo un po' di ruggine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ereditano negozio dal padre defunto, ricevono multa per saracinesca sporca

GenovaToday è in caricamento