menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltratta il cane e prende a pugni i poliziotti, arrestato

Un 32enne è stato prima denunciato per maltrattamenti su animali e poi arrestato per aver opposto resistenza durante un controllo, arrivando ad aggredire i poliziotti

Quella di ieri sarà una giornata che resterà impressa nella memoria di un cittadino ceco di 32 anni, pluripregiudicato. Intorno alle 15 di giovedì 12 luglio 2018 l'uomo è stato visto in piazza Cinque Lampadi tenere il suo cane sospeso in aria col guinzaglio per molti secondi, come se avesse voluto impiccarlo, mentre il povero animale guaiva per la sofferenza. Un cittadino gli ha detto di smetterla e per tutta risposta il 32enne lo ha spintonato gridandogli contro e si è allontanato per poi ritornare, poco dopo, di fronte al supermercato dove è solito chiedere l'elemosina col cagnolino.

Gli operatori della volante, chiamati sul posto, hanno controllato il soggetto, che, tra gli altri precedenti, ne aveva anche per maltrattamenti del suo cane, e lo hanno denunciato. È intervenuta anche la Croce Gialla che ha preso in carico l'animale per il trasporto al canile.

Lo stesso uomo in tarda serata è stato soccorso dagli agenti poiché riverso a terra ubriaco in via di Sottoripa. Alla richiesta di un documento si è improvvisamente alterato e ha colpito con un pugno in pieno volto un poliziotto. Non ha risparmiato neanche gli altri operatori, aggredendoli a calci pugni e sputi. Il 32enne è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Questa mattina la direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento