rotate-mobile
Cronaca San Fruttuoso

Pistola con matricola cancellata nascosta sotto il bancone di un negozio, titolare arrestato

L'esercente ha detto agli investigatori di non sapere cosa ci facesse l'arma nel suo negozio, sarà interrogato dal pm. È il terzo sequestro di armi in un mese in città

In carcere per possesso di pistola. Nei guai Pasquale Zambara, 40 anni, che gestiva il negozio "Benvenuti al Sud" in via Giacometti a San Fruttuoso. Al momento dell'arresto ha spiegato ai poliziotti della squadra mobile di non sapere perché l'arma fosse sotto il bancone. 

L'arma, una pistola Beretta calibro 7.65 con matricola abrasa, è stata trovata martedì pomeriggio sulla base di una segnalazione e sarebbe la terza trovata durande dei blitz delle forze dell'ordine sul territorio genovese. 

A tutte le pistole è stata cancellata la matricola: criminalità organizzata, rapine ma anche traffico di stupefacenti sono gli ambiti sui cui indagano gli investigatori. Per la polizia, le armi possono provenire dal dark web oppure dalle bande criminali come merce scambio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola con matricola cancellata nascosta sotto il bancone di un negozio, titolare arrestato

GenovaToday è in caricamento