menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Sardegna: si aggira fra le auto parcheggiate con una calibro 38

Un trentenne è stato arrestato dopo essere stato sorpreso in corso Sardegna con una pistola tipo revolver calibro 38 special con matricola abrasa e quattro cartucce. Il soggetto risulta implicato in una sparatoria tra bande rivali

Ieri sera nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, personale del Reparto Prevenzione Crimine, a disposizione del commissariato San Fruttuoso, nel transitare in corso Sardegna, ha notato un uomo aggirarsi tra le auto parcheggiate lungo lo spartitraffico centrale.

Questi, alla vista dell'auto della polizia, si è accovacciato nel tentativo di nascondersi ma, prontamente, i poliziotti l'hanno circondato e sottoposto a controllo.

L'uomo uno straniero di 30 anni, residente nella provincia di Cuneo, è stato trovato in possesso, occultata sotto la felpa, di una pistola tipo revolver calibro 38 special con matricola abrasa e inoltre, all'interno del cappuccio, quattro cartucce dello stesso calibro.

L'uomo, accompagnato in Commissariato per l'identificazione, è risultato persona nota alle Forze dell'Ordine e implicato in una sparatoria tra bande rivali. Posto in stato d'arresto per i reati di detenzione di arma clandestina è stato accompagnato al carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento