menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite tra fidanzati, arrivano i carabinieri e trovano quattro chili e mezzo di eroina

In manette un 27enne e una 23enne: i due, residenti in via Vecchia Signora del Monte, avevano precedenti

Nella notte tra venerdì 30 e sabato 31 marzo 2019 i Carabinieri della Compagnia di San Martino e del Nucleo Radiomobile di Genova hanno arrestato una coppia formata da un tunisino di 27 anni e una 23enne genovese per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. 

I due, residenti in via Vecchia Signora del Monte avevano precedenti anche per reati inerenti la droga. I carabinieri sono intervenuti su richiesta di alcuni abitanti del palazzo, allarmati per una lite animata scoppiata all'interno dell'appartamento. Gli agenti, una volta dentro l’abitazione, sono riusciti a calmare i due convienti, ma l’uomo, durante la fase dell’identificazione, assiduamente, sperando di non essere notato, ha cercato di allontanarsi dirigendosi verso un cortile esterno dove si trovava, poco nascosto, uno zaino.

Uno dei carabinieri si è insospettito e ha recuperato e controllato lo zaino trovando all'interno due sacchi di plastica trasparente con 2,5 chilogrammi di eroina. Dalla perquisizione dell'appartamento le forze dell'ordine hanno trovato, nel cavedio, altri 2,1 chilogrammi di droga in un sacchetto di cellophane trasparente. Tutta l'eroina è stata sequestrata insieme a 2 telefoni cellulari in uso alla coppia mentre i due sono stati arrestati, l'uomo portato nel carcere di Marassi, la donna in quello di Pontedecimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Attualità

    Liguria in zona gialla: riaprono i musei e l'Acquario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento