rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca San Fruttuoso / Via Pasquale Berghini

Si finge un poliziotto e molesta due 14enni: arrestato

I fatti risalgono allo scorso 3 aprile, quando un uomo ha avvicinato le due ragazzine che stavano prendendo il sole sulle alture di San Fruttuoso e le ha costrette a spogliarsi e subìre palpeggiamenti. Per gli inquirenti l'autore del gesto sarebbe un 61enne genovese

Si è finto un poliziotto esibendo un tesserino e con la scusa di “doverle perquisire” ha costretto due ragazzine di 14 anni a spogliarsi completamente e  subire palpeggiamenti nelle parti intime: per gli inquirenti l'autore del gesto sarebbe un 61enne genovese, che proprio oggi è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile e trasferito nel carcere di Marassi con l’accusa di violenza sessuale pluriaggravata e atti osceni in luogo pubblico.

I fatti risalgono allo scorso 3 aprile, quando l’uomo ha avvicinato le due 14enni che stavano prendendo il sole sulle alture di San Fruttuoso, in un prato zona Camaldoli: dopo essersi presentato come un poliziotto, ha estratto il tesserino e ha costretto una delle due ragazze a denudarsi, iniziando poi a toccarle sul seno e nelle parti intime. Il tutto filmato minuziosamente con lo smartphone che aveva con sé, e che gli agenti hanno trovato in suo possesso insieme con il tesserino, risultato poi appartenente a un finanziere in pensione, su cui aveva sovrapposto la sua foto.

L’arresto, eseguito su ordinanza del Gip del tribunale di Genova dalla Mobile e dagli agenti del commissariato di san Fruttuoso, è avvenuto nelle prime ore della mattina. Sul 61enne, che ha precedenti proprio per atti osceni, continuano intanto le indagini per verificare se abbia commesso altre aggressioni ai danni di minorenni oltre a quella dello scorso 3 aprile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge un poliziotto e molesta due 14enni: arrestato

GenovaToday è in caricamento