menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena, donna violentata in strada: due 23enne arrestati

Vittima una donna di 50 anni che mercoledì all'alba si trovava in via Gioberti. A salvarla, un abitante della via che ha sentito le urla ed è accorso in aiuto

Violenza sessuale all’alba di mercoledì a Sampierdarena: due uomini hanno aggredito e stuprato una donna di 50 anni in via Gioberti, e sono stati fermati solo grazie all’arrivo di un giovane migrante di origini africane che abita proprio in via Gioberti e che sentendo le grida di aiuto è corso in strada.

I due aggressori, due giovani di 23 anni di origini sudamericane, sono stati bloccati poco dopo la violenza dai carabinieri, chiamati dal residente intervenuto. I militari li hanno avvistati a poca distanza dal luogo dell’aggressione, e anche grazie alle indicazioni dell'uomo li hanno fermati.

La donna, sotto choc e con diversi lividi ed escoriazioni, è stata portata in ospedale, dove è stata immediatamente ricoverata per accertamenti. I due arrestati sono stati invece trasferiti nel carcere di Pontedecimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Maltempo, scatta l'allerta per temporali: le previsioni

  • Cronaca

    Noto anarchico pluripregiudicato arrestato dalla Digos

  • Coronavirus

    Seconde case, il governo chiarisce: si può andare oppure no?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento