Scooter rubato nascosto nel furgone, il proprietario lo ritrova grazie al gps

Il mezzo era parcheggiato in via Sampierdarena, nel vano di carico erano presenti anche altri motocicli su cui si sta indagando

Ha rintracciato lo scooter rubato grazie al gps che vi aveva installato sopra, e ha consentito così di individuare anche altri mezzi potenzialmente sottratti ai legittimi proprietari. 

Protagonista della vicenza un cinquantenne che usando il localizzatore è arrivato nei pressi del suo Honda rubato, in via Sampierdarena, senza però riuscire a vederlo. Notando un furgone bianco posteggiato in strada, ha deciso di rivolgersi alla polizia Locale, e una squadra di due agenti e un commissario è intervenuta sul posto per le verifiche.

Nel vano di carico è effettivamente stato trovato lo scooter rubato, insieme con altri mezzi su cui si stanno ancora effettuando accertamenti. Il furgone, di proprietà di un cittadino senegalese residente a Lecce, è stato sequestrato e portato in rimessa, mentre l’Honda è stato restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento