Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Sampierdarena

Rissa a Sampierdarena, danneggiato anche un bus

Un 22enne è stato arrestato e un 23enne denunciato. Altri due giovani hanno riportato lesioni

Nel corso della mattina di venerdì 27 agosto 2021 i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Genova, a conclusione di un articolato intervento svoltosi nel corso della notte, hanno arrestato un pregiudicato marocchino 22enne irregolare sul territorio nazionale e denunciato un suo connazionale 23enne, incensurato.

I due, in seguito a un diverbio con altri due avventori all'interno di un esercizio pubblico di Sampierdarena, li hanno aggrediti. Il litigio si è poi spostato in strada e nella concitazione, è stato danneggiato anche un mezzo della linea urbana dell'Amt, che si trovava di lì a transitare. I due aggrediti hanno riportato lesioni.

All'arrivo dei carabinieri, intervenuti dopo le segnalazioni di diversi cittadini al numero di emergenza 112, i due giovani hanno opposto un'attiva resistenza, insultando e colpendo i militari, venendo infine bloccati e messi in condizione di non nuocere.

Ricostruito l'accaduto, i carabinieri hanno arrestato uno dei due stranieri, accompagnato in carcere, e segnalato in stato di libertà l'altro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa a Sampierdarena, danneggiato anche un bus

GenovaToday è in caricamento