rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Sampierdarena / Piazza Nicolò Montano

Rissa sul bus, passeggeri nel panico

L'autista per fortuna non ha riportato conseguenze fisiche, ma è stato fatto oggetto di pesanti insulti. Dopo che gli aggressori si sono allontanati, una donna, tremando, si è avvicinata al conducente per essere rassicurata

Ancora momenti di tensione su un autobus di Amt. Questa volta non è successo di notte, ma intorno alle 6.45 di lunedì 26 settembre 2022 su un bus in servizio sulla linea 7, all'altezza di piazza Montano a Sampierdarena.

"Tra sudamericani è iniziata una rissa a bordo, che ha coinvolto alcuni passeggeri - racconta Roberto Piccardo, dirigente sindacale Ugl Fna -. Il collega, dopo aver dato l'allarme al nostro centro operativo, ha telefonato al 112, dopo minuti di attesa è riuscito a lanciare l'allarme".

"A seguito della disposizione del centro operativo Amt - prosegue Piccardo -, il collega ha fermato il bus in attesa dei soccorsi. Vedendo il bus fermo, i partecipanti alla rissa si sono avventati sul posto guida, spaventando autista e passeggeri. Da lì a poco gli aggressori si sono allontanati e il collega ha avvisato nuovamente il 112".

"È impossibile lavorare in questo modo, gli interventi vanno coadiuvati diversamente, non si possono sprecare minuti preziosi, com'è nelle nostre richieste ci vuole un accesso diretto da parte delle forze dell'ordine sulle telecamere dei bus, inoltre ci vuole il posto guida ancora più sicuro, senza vetri che rischiano di essere infranti, ma una cabina completamente di ferro e con corridoio dedicato al conducente. Per questo - insiste Piccardo - continueremo la nostra battaglia per far valere le nostre proposte per la tutela di tutti".

"Il 30 settembre finiranno le disposizioni legate alla pandemia - conclude il sindacalista -. La catenella, per noi, è uno strumento da mantenere, perché evita che tanta gente vada dall'autista. Non toglie posti a sedere, si può sempre stringere, ma almeno quando la porta è chiusa, mantiene quel mezzo metro di distacco, per le aggressioni e per garantire all'autista la visibilità degli specchi esterni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa sul bus, passeggeri nel panico

GenovaToday è in caricamento