rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Sampierdarena / Piazza Vittorio Veneto

Sampierdarena: rapinato mentre cena con un amico

Violenta rapina il piazza Vittorio Veneto. La polizia è intervenuta su segnalazione di una rissa. In realtà un 28enne è stato colpito e gettato a terra per sottrargli portafogli e telefono cellulare

Ieri sera, le volanti dell'ufficio prevenzione generale e del commissariato Cornigliano sono intervenute a Sampierdarena a seguito della segnalazione di una rissa tra stranieri. Una volta riportata la calma, gli agenti hanno ricostruito quanto era avvenuto.

Uno dei contendenti, un nigeriano di 28 anni, ha infatti riferito agli operatori intervenuti che, mentre stava cenando con un amico in un locale in piazza Vittorio Veneto, è stato avvicinato da due connazionali, entrambi 30enni, che subito hanno inveito contro di lui, minacciandolo.

Intimidendolo con il coccio di una bottiglia, lo hanno colpito e gettato a terra, sottraendogli portafogli e telefono cellulare. Grazie all'intervento di un amico, la vittima è riuscita a comporre il 113 e a far intervenire le volanti della questura, che hanno arrestato gli aggressori per rapina e lesioni personali.

I due sono stati tradotti presso il carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampierdarena: rapinato mentre cena con un amico

GenovaToday è in caricamento