Festeggia il compleanno picchiando e rapinando prostituta, arrestato

Un 27enne è stato rintracciato a Sarzana e condotto in carcere. I fatti risalgono allo scorso 31 maggio, giorno in cui il sospettato compie gli anni, come confidato alla vittima prima dell'aggressione

La polizia, coordinata dalla Procura della Repubblica di Genova, ha arrestato un cittadino marocchino di 27 anni, regolare sul territorio nazionale e residente a Sarzana, pregiudicato. Il provvedimento è stato adottato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Genova per il reato di rapina aggravata.

A seguito delle indagini svolte dalla Sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile sono stati raccolti a carico del giovane gravi elementi di responsabilità in relazione a una violenta rapina in strada, commessa nella notte tra il 31 maggio e l'1 giugno scorso nel quartiere di Sampierdarena ai danni di una prostituta 36enne di origini moldave.

Lo straniero, dopo essersi appartato per consumare un rapporto sessuale con la donna, l'ha aggredita con minacce e percosse, sottraendole una collanina in argento, il telefono cellulare e la carta d'identità con all'interno 150 euro in contanti.

Decisivo si è rivelato un dettaglio riportato dalla vittima agli investigatori: nelle fasi precedenti all'aggressione, il rapinatore le aveva confidato di aver appena concluso i festeggiamenti per il suo compleanno. Il dato ha consentito di restringere la lista dei sospettati ai nati il 31 maggio, conducendo così all'individuazione del colpevole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo nel frattempo si era allontanato dal territorio nazionale per un periodo di alcuni mesi ed è stato infine rintracciato al suo rientro a Sarzana da personale della Squadra Mobile della Questura di Genova, in collaborazione con i colleghi del commissariato di Sarzana. Il giovane è stato trasferito nel carcere della Spezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento