Ubriaca a metà pomeriggio, tenta di rapinare una donna

Non riuscendo nell'intento, la 36enne ha cominciato a colpire la vittima con calci e pugni. L'episodio è avvenuto in piazza Modena a Sampierdarena

Alle 5 di pomeriggio era già in evidente stato d'ebbrezza alcolica, forse per questo ha avvicinato una signora seduta in piazza Modena a Sampierdarena ed ha cercato di strapparle il cellulare dalle mani.

La 36enne di origine marocchina, non riuscendo nell'intento, ha cominciato a colpire la vittima con calci e pugni, costringendola a rifugiarsi all'interno di un esercizio commerciale. All'arrivo della polizia, la 36enne ha tentato di colpire gli agenti per sfuggire al controllo.

La donna è stata denunciata dai poliziotti del commissariato Cornigliano per tentata rapina, lesioni, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e sanzionata per ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

  • Vaccino covid: come facciamo a sapere quando sarà il nostro turno e come saremo contattati

Torna su
GenovaToday è in caricamento