menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinò farmacia a Sampierdarena, latitanza conclusa a Nervi

Il 27 settembre 2011 venne arrestato da un carabiniere dopo aver tentato di rapinare una farmacia in via Daste. Ma dopo la condanna a cinque anni e mezzo si era reso irreperibile

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno arrestato un siciliano 52enne, con pregiudizi di polizia, senza fissa dimora, individuato in piazza Duca degli Abruzzi a Nervi.

L'uomo ha in pendenza un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Genova, Ufficio esecuzioni Penali, dovendo scontare una pena detentiva di 5 anni e 6 mesi di reclusione per  furto e rapina e in concorso.

La rapina in questione è stata commessa il 27 settembre 2011 presso la farmacia di via Nicolò Daste a Sampierdarena. Dopo le formalità di rito il 52enne è stato associato presso il carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento