Rapina in un negozio di Sampierdarena, arrestata casalinga

Scoperta a rubare in un negozio, ha spintonato la commessa per riuscire a fuggire. In manette una 53enne

Nel pomeriggio di mercoledì 7 ottobre 2020 in via Dino Col a Sampierdarena, una donna, mentre si trovava all'interno del punto vendita Aumai, ha tentato di asportare della merce esposta, ma è stata scoperta dalla commessa. Per guadagnarsi la via di fuga, la donna ha aggredito la dipendente del negozio, senza procurarle lesioni.

Bloccata dalla pattuglia della stazione carabinieri di Sampierdarena e dai colleghi dell'aliquota operativa, identificata in una casalinga genovese 53enne, è stata arrestata per rapina impropria.

Questa mattina è stata processata con rito direttissimo. La refurtiva è stata recuperata e restituita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento