Sampierdarena, non solo botti: residente colpito da un piatto lanciato dalla finestra

La denuncia arriva da Gianluca Facciolo, che ha trascorso la notte di Capodanno in ospedale: «Ero sul terrazzo a vedere i fuochi e dal piano di sopra hanno lanciato i piatti»

Stava guardando i fuochi d'artificio sul terrazzo di casa sua, con i figli, quando è stato colpito da un piatto lanciato dalla finestra di un piano superiore: Gianluca Facciolo, 37 anni, abita a Sampierdarena, in via Caveri, e ha trascorso la serata dell'ultimo dell'anno in ospedale a farsi medicare il braccio e la mano per colpa di un'usanza pericolosissima, quella di lanciare oggetti vecchi dalla finestra per iniziare il nuovo anno.

«Ero sul terrazzo a guardare i fuochi e hanno lanciato dalla finestra due piatti - racconta Facciolo a GenovaToday - Se avessero colpito uno dei miei figli poteva andare molto peggio. Io me la sono cavata con cinque punti al braccio». Punti che sono stati dati al pronto soccorso, dove il 37enne è corso dopo che il sangue ha iniziato a colare dal braccio tagliato dai cocci del piatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Purtroppo non ho visto da dove è arrivato il piatto, nel palazzo vivono circa 50 famiglie e c'è quello davanti - conclude Facciolo, papà di tre figli - Però ho intenzione di sporgere denuncia, anche se temo che purtroppo servirà a poco». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, possibile "mini lockdown" in tutta Genova: «I contagi crescono ovunque»

  • Covid, coprifuoco a Genova dalle 21 alle 6: ecco cosa si può (e non si può) fare

  • Covid, tutta Genova diventa zona "ad alta attenzione": firmata la nuova ordinanza

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

  • Coronavirus, Liguria 'chiusa' per tre notti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento