menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena, ordinanza anti-alcol prorogata sino a settembre

Dopo i primi 5 mesi di sperimentazione, Tursi conferma il provvedimento. E ne studia due nuovi per la piastra di Staglieno e il supermercato della Pam di Voltri, considerate zone critiche

Buona la prima, verrebbe da dire: al termine dei 5 mesi di sperimentazione, la giunta comunale ha deciso di prorogare l’ordinanza che vieta il consumo di alcol in strada durante il giorno a Sampierdarena, un provvedimento adottato per arginare gli episodi di degrado e criminalità che spesso si verificano nel quartiere anche a causa di un consumo smodato di bevande alcoliche, spesso vendute da finti circoli o minimarket.

L’ordinanza, che resterà in vigore sino al 30 settembre, vieta ogni giorno, dalle 12 alle 8 del giorno successivo, il consumo e il possesso di bevande alcoliche (per il consumo immediato) in strada e in altre aree pubbliche, eccezion fatta per i luoghi autorizzati come bar e ristoranti. Allo stesso tempo l’assessorato al Commercio di Paola Bordilli e quello alla Legalità di Stefano Garassino stanno portando avanti a colpi di sospensioni e revoche la lotta ai finti circoli culturali e ai locali in cui si serve alcol senza limite e praticamente a ogni ora del giorno: Ieri è partita ieri la prima notifica del provvedimento di sospensione per 90 giorni, a cui segue successiva revoca, relativa alla somministrazione alimenti e bevande per un circolo della zona», ha fatto sapere Bordilli. Che proprio sui locali, e non sui titolari della licenza, sta incentrando la sua battaglia:  «In questo modo è difficile che qualcun altro possa subentrare al destinatario della revoca, e che il locale torni a fare ciò che stava facendo».

Allo studio altre due ordinanze per la piastra di Staglieno e Voltri

«Lo strumento delle ordinanze - conferma Garassino - è uno dei più utili quando si tratta di lotta al degrado, perché consente di intervenire alla radice in maniera immediata: nei luoghi in cui vige il provvedimento, consumare alcol o possedere una bevanda alcolica è di fatto un’infrazione della legge. E dopo la reiterazione si può procedere con l’allontanamento». 

E proprio sulla base dei risultati ottenuti a Sampierdarena, Tursi sta vagliando l’ipotesi di formulare due specifiche ordinanze simili su altrettante aree individuate come critiche e oggetto di maggiori segnalazioni: i giardini della piastra di Staglieno e il parcheggio del supermercato della Pam di Voltri: «L’idea è quella di prendere spunto dall’esperienza di Sampierdarena per capire se è possibile applicare anche su aree più piccole, che presentano però la stessa problematica».

Ricordiamo che a Sampierdarena le vie interessate dall’ordinanza sono le seguenti:

- via Chiusone

- via Argine Polcevera sino a via Capello

- via Capello

- via Fillak 

- via del Campasso sino al voltino lapide Caduti del Campasso compresa via Anguissola (chiusa)

- via Vicenza

- via Caveri sino all’incrocio con via Bazzi

- via Bazzi

- piazza Ghiglione

- via Currò (tra piazza Ghiglione e via C. Rolando)

- via C. Rolando

- via G.B. Monti sino a via Alfieri

- via Alfieri

- via Cantore (tratto a monte tra via G.B. Monti e via Alfieri e a mare tra piazza Montano e via U. Rela)

- via Cantore da via Urbano Rela a via Pedemonte (tratto di confine esterno non rientrante nell’O.S.)

- via Pedemonte sino a via Dottesio

- via Dottesio

- via Di Francia 

- via Milano

- piazza Di Negro

- piazza San Teodoro

- via di Fassolo

- via San Benedetto

- Mura degli Zingari

- via Adua

- via Buozzi

- piazza Di Negro

- via Milano,

 piazzale Traghetti Iqbal Masih

- via Albertazzi

- lungomare Canepa

- via Operai

- via Pacinotti

- via Pieragostini sino a largo Jursè

- largo Jursè

- via Spataro

- via Orgiero

- via Bezzecca

- via Miani (chiusa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento