rotate-mobile
Cronaca Sampierdarena / Via Carlo Orgiero

Donna trovata morta in casa, ipotesi omicidio

In via Orgiero a Sampierdarena: la scientifica sta raccogliendo le tracce, portati in questura il marito e una coinquilina

Una donna di 49 anni, Cristina Diac, romena, è stata trovata morta nella propria abitazione al civico 3 di via Carlo Orgiero, una traversa di via Walter Fillak, a Sampierdarena.  Nell'appartamento è intervenuta la polizia, all'arrivo delle forze dell'ordine erano presenti anche il marito e una coinquilina. 

Secondo gli investigatori potrebbe essersi trattato di un incidente domestico o di una caduta durante una lite, e si tratterebbe dunque di omicidio preterintenzionale, ma al momento non si esclude nemmeno l'omicidio volontario. Dai primi riscontri sembrerebbe che la convivenza fosse segnata da liti e maltrattamenti.

Donna trovata morta in casa in via Orgiero, polizia sul posto. Foto

Sul posto il dirigente della squadra mobile della questura di Genova con il dirigente Stefano Signoretti e la pm Gabriella Marino, che ha disposto l’autopsia sul cadavere. Gli agenti stanno interrogando i parenti e i conoscenti della vittima, mentre la polizia scientifica sta raccogliendo gli elementi utili a ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Il marito della donna trovata morta e la coinquilina sono stati portati in questura per essere interrogati.  

In via Orgiero è intervenuta anche la Croce Gialla soccorso animali per portare via gli animali domestici della coppia: un cane pitbull, due gatti e un criceto che sono stati trasferiti e affidati in custodia al canile municipale Monte Contessa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna trovata morta in casa, ipotesi omicidio

GenovaToday è in caricamento