menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia di morte la compagna con un coltello davanti ai figli: in manette 47enne

L’uomo, ubriaco, ha aggredito la donna nel loro appartamento di Sampierdarena con una lama da 27 centimetri: i maltrattamenti andavano avanti da tempo

Ha afferrato un coltello con una lama da 27 centimetri, l’ha puntato contro la compagna e l’ha minacciata di morte davanti ai figli.

È successo lunedì mattina in via Ardoino, nel quartiere genovese di Sampierdarena. A impugnare la lama, un 47enne di origini ecuadoriane, ubriaco, che all’arrivo dei carabinieri del nucleo radiomobile era ancora impegnato a minacciare la moglie. 

I primi accertamenti dei militari hanno portato alla luce un passato di maltrattamenti in famiglia, con violenze ripetute aumentate nel mese precedente.

Il 47enne è stato arrestato e portato a Marassi, mentre alla donna sono state fornite informazioni per rivolgersi a un centro antiviolenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Maltempo, scatta l'allerta per temporali: le previsioni

  • Cronaca

    Noto anarchico pluripregiudicato arrestato dalla Digos

  • Coronavirus

    Seconde case, il governo chiarisce: si può andare oppure no?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento