menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Lite fra donne, interviene la polizia e trova cocaina

Una donna di 36 anni è stata arrestata dalla polizia in via Sampierdarena. La perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 5,45 grammi di cocaina suddivisa in 12 involucri

Poco dopo le 9 di giovedì 30 gennaio 2020 la centrale operativa ha inviato una pattuglia presso un'abitazione di via Sampierdarena a seguito di una lite tra coinquiline. Arrivati sul posto i poliziotti hanno trovato le due donne ancora agitate e una delle due perdeva sangue dal naso in quanto l'altra, visibilmente ubriaca, le aveva sferrato un pugno in faccia.

Gli accertamenti svolti dal personale hanno permesso di appurare che la responsabile delle lesioni fosse pluripregiudicata per reati legati agli stupefacenti e le testimonianze acquisite hanno evidenziato la quotidiana attività di spaccio della donna.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 5,45 grammi di cocaina suddivisa in 12 involucri, la somma di 710 euro nascosti dentro un calzino oltre che un bilancino di precisione. La donna, una cittadina romena di 36 anni, è stata arrestata per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Questa mattina il processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento