menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eroina e kebab, 44enne in manette a Sampierdarena

Il 44enne è stato sorpreso mentre tentava di disfarsi di circa 40 grammi di eroina e di un bilancino di precisione, gettando il tutto in un bidone dell'immondizia vicino al negozio

I carabinieri della compagnie di Sampierdarena e Chiavari hanno proceduto all'arresto ieri pomeriggio in via Fillak di un 44enne tunisino, titolare di una rivendita di kebab, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 44enne, approfittando della sua attività commerciale, sapacciava eroina a vari giovani del quartiere e non. Ieri pomeriggio, dopo un'attenta attività di osservazione, i militari hanno eseguito un decreto di perquisizione delegato dalla Procura della Repubblica di Genova, che ha portato all'arresto dell'uomo.

Quest'ultimo è stato sorpreso mentre tentava di disfarsi di circa 40 grammi di eroina e di un bilancino di precisione, gettando il tutto in un bidone dell'immondizia vicino al negozio. Immediato il trasferimento in carcere a Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento