menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scende dallo scooter e barcolla, è sotto effetto di metadone

Un 27enne è stato denunciato dopo essere stato fermato per un controllo in via Pietro Chiesa. Il ragazzo ha dichiarato ai poliziotti di aver assunto metadone una quindicina di minuti prima

Ieri mattina una volante dell'ufficio prevenzione generale ha proceduto al controllo di un scooter transitante in via Pietro Chiesa a Sampierdarena. Da subito gli agenti si sono accorti che il conducente, un ecuadoriano di 27 anni, manifestava sintomi, quali occhi lucidi e discorsi confusionari, che facevano presumere l’assunzione di sostanze stupefacenti e, una volta sceso dal mezzo, il giovane ha mostrato difficoltà nel deambulare.

Il ragazzo ha dichiarato ai poliziotti di aver assunto metadone una quindicina di minuti prima di essere fermato e alla richiesta da parte del personale in divisa se volesse recarsi presso un’Azienda Sanitaria per accertare lo stato di alterazione lo stesso rifiutava.

Dagli accertamenti eseguiti gli operatori hanno appurato che il 27enne non ha mai conseguito la patente di guida e che lo scooter, di sua proprietà, era privo della dovuta assicurazione.

Il fermato è stato accompagnato presso gli Uffici della questura e denunciato per guida senza patente e per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti previsti dall'art. 187 C. d. S. presso un’Azienda Ospedaliera, inoltre, è stato sanzionato per la mancanza della copertura assicurativa obbligatoria, mentre il motoveicolo è stato sottoposto a sequestro al fine di confisca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento