Cronaca Sampierdarena / Piazza Nicolò Montano

Sampierdarena, arrestati tre spacciatori di eroina

I carabinieri hanno bloccato un 29enne pregiudicato, senza fissa dimora in Italia, e due fratelli di 23 e 21 anni. Denunciato l'acquirente, un genovese di 24 anni, che ha fornito dichiarazioni false per sviare le indagini

I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Sampierdarena hanno arrestato in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti tre ecuadoriani, rispettivamente un 29enne pregiudicato, senza fissa dimora in Italia, e due fratelli di 23 e 21 anni, residenti a Genova.

I tre, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio, sono stati sorpresi a cedere 0,5 grammi di eroina a un ragazzo genovese di 24 anni. Durante la successiva perquisizione domiciliare a carico dei fermati sono stati rinvenuti altri 1,5 grammi della medesima sostanza, denaro in contante, provento dell'illecito traffico, e un bilancino elettronico di precisione.

Il giovane assuntore è stato denunciato per favoreggiamento personale, perché durante le operazioni ha fornito ai miliari dichiarazioni contrastanti con quanto accertato. Stupefacente e denaro sono stati sequestrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampierdarena, arrestati tre spacciatori di eroina

GenovaToday è in caricamento