menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: divieto di alcolici, ecco come funziona

Ordinanza del Comune per fronteggiare la miriade di risse e disordini che da anni stanno facendo cadere nel degrado Sampierdarena. Divieto attivo da venerdì a domenica, dalle 20 alle 6

Genova - Sampierdarena senza alcolici. Questa la decisione di un'ordinanza del Comune per fronteggiare la situazione di degrado della storica località genovese martoriata dagli infiniti episodi di criminalità e risse.

Sarà vietato vendere e comprare alcol dal venerdì alla domenica dalle ore 20 alle ore 6. Il divieto è già in vigore e durerà fino a gennaio 2013 comprendendo le zone che vanno da via Avio a via Fillak, via Rolando e le piazze Masnata e Vittorio Veneto, spesso teatro di risse e disordini.

C'è di più, il sindaco Marco Doria insieme all'assessore ai diritti e alla legalità Elena Fiorini ha inasprito il divieto prevenendo ogni raggiro: non solo infatti non sarà possibile comprare alcolici, ma sarà vietato, e di conseguenza multato il trasgressore, portare all'interno della zona "x" alcolici, anche in bottiglie di plastica.

Un divieto che colpisce anche cinque locali, obbligati ora a chiudere alle 20 nel weekend lungo (venerdì, sabato e domenica).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento