Si ubriaca e minaccia di morte figli ed ex moglie

Nonostante la separazione a causa proprio del suo abituale consumo di alcolici, la donna ospitava saltuariamente l'ex marito, anche per permettergli di vedere i figli

Ospite dalla ex moglie, si è ubriacato e ha minacciato di morte i familiari. Protagonista della vicenda un cittadino romeno di 53 anni, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, attualmente sottoposto all'affidamento in prova ai servizi sociali, denunciato per maltrattamenti in famiglia.

A far scattare l'intervento dei poliziotti del commissariato Cornigliano è stata la richiesta d'aiuto pervenuta da una donna in forte stato d'agitazione, che ha riferito di essersi rinchiusa in una stanza del suo appartamento con i figli minori, per fuggire all'ira dell'ex marito, che, in preda ai fumi dell'alcol, stava cercando di aprire la porta, minacciandoli di morte.

La pattuglia del commissariato si è precipitata in via dei Landi a Sampierdarena, rintracciando in strada l'uomo, che, avendo udito la telefonata, stava cercando di darsi alla fuga. Dal racconto è emerso che la donna, nonostante la separazione dall'uomo a causa proprio del suo abituale consumo di alcolici, lo ospitava saltuariamente per permettergli, anche, di stare vicino ai figli.

Né questa opportunità, ma neanche quella dell'affidamento in prova ai servizi sociali, hanno convinto il 53enne ad assumere comportamenti più miti e, venerdì 13 novembre, per lui è scattata l'ennesima denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento