menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: trentenne violento con la fidanzata e la sua bimba

Ha aggredito la fidanzata, una 28enne genovese, spintonando anche la figlia minorenne della ragazza, ed è stato ricoverato al reparto psichiatrico del Galliera per via del suo stato di agitazione

La scorsa notte un equipaggio del Nucleo Radiomobile ha denunciato in stato di libertà per maltrattamenti in famiglia un 30enne, con pregiudizi di polizia, residente in via di Francia a Sampierdarena.

L'uomo, a seguito di un dissidio, ha aggredito la fidanzata, una 28enne genovese, spintonando anche la figlia minorenne della ragazza. Trasportata presso il pronto soccorso dell'ospedale San Martino, la vittima è stata medicata e dimessa con una prognosi di 10 giorni.

Il 30enne è stato ricoverato nel reparto psichiatrico del Galliera per via del suo stato di agitazione. Successivamente, la donna che ha riferito di altri maltrattamenti subiti e mai denunciati, è stata informata della possibilità di rivolgersi a un centro anti-violenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento