menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena e il degrado: lo scandalo di lungomare Canepa

Sampierdarena è scesa in piazza per manifestare contro il degrado. Un esempio? La situazione incresciosa di lungomare Canepa, una discarica a cielo aperto, nonché casa delle prostitute

Mercoledì 23 ottobre Sampierdarena era scesa in piazza per dire "no al degrado" in una manifestazione che ha radunato centinaia di persone. No al degrado vuol dire ovviamente tante cose: sale slot, locali notturni, non rispetto delle ordinanze antialcool, criminalità e sporcizia. Un esempio? Un nostro lettore ci segnala la situazione incresciosa di lungomare Canepa, una delle principali arterie della viabilità genovese.

La strada che collega virtualmente il ponente al levante, tramite la sopraelevata, versa in condizioni imbarazzanti e potrebbe essere lo spot di questa campagna anti degrado. Una vera e propria discarica a cielo aperto, come testimoniano le foto. Tanti di quei frigoriferi da far sembrare la via sampierdarenese un negozio del discount. E alla sera la via torna ad essere la "casa" di prostitute e malintenzionati. Questo è il degrado.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento