Cronaca Sampierdarena / Via della Cella

Tentato omicidio a Capodanno: chiuso un locale a Sampierdarena

La Daga Club, circolo di via della Cella, a Sampierdarena, è stato chiuso per 60 giorni in seguito al tentato omicidio avvenuto al suo esterno in cui un 17enne è stato accoltellato a gola e torace

Il Questore di Genova ha disposto, a partire dallo scorso 2 gennaio, la sospensione dell’autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande per 60 giorni al Circolo “La Daga Club” di via della Cella.

Il provvedimento è stato adottato a seguito dell’efferato episodio di violenza avvenuto lo scorso 1 gennaio per il quale la Polizia ha tratto in arresto un giovane sudamericano per il reato di tentato omicidio ai danni di un 17enne, accoltellato alla gola.

Grazie anche ai numerosi esposti dei residenti e delle associazioni di quartiere, nei mesi scorsi, personale del Commissariato Cornigliano ha effettuato un continuo ed attento monitoraggio del circolo “La Daga Club” da cui è emerso un quadro preoccupante per la sicurezza e l’ordine pubblico.

Tale attività ha evidenziato un’assidua frequentazione da parte di avventori pregiudicati che, soprattutto in orario notturno ed in preda ai fumi dell’alcool, si intrattenevano fuori dal locale disturbando i residenti con urla e schiamazzi che spesso si concludevano con violente liti.

Per questo motivo, nei mesi di ottobre e novembre, era stato già adottato analoghi provvedimenti di sospensione della licenza per giorni 10.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio a Capodanno: chiuso un locale a Sampierdarena

GenovaToday è in caricamento