Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Sampierdarena / Piazza Vittorio Veneto

Sampierdarena, piazza Vittorio Veneto blindata per il blitz dei carabinieri

Maxi operazione dei militari del comando Provinciale, della compagna di Sampierdarena, del Nas e delle unità cinofile e anti terrorismo: raffica di controlli, un arresto e una denuncia

Un arresto per esecuzione di pena, una denuncia per evasione dai domiciliari e un centinaio di controlli tra passanti ed esercizi commerciali: questo il bilancio del blitz organizzato dai carabinieri nel pomeriggio di venerdì in piazza Vittorio Veneto, a Sampierdarena, che ha visto impegnati 40 militari e 10 mezzi per quasi tre ore.

VIDEO | Sampierdarena, blitz dei carabinieri: un arresto e controlli a tappeto

L’operazione è partita alle 15, ed è terminata dopo le 18 sotto gli occhi dei residenti della zona, che si sono più volte fermati a chiedere informazioni, preoccupati, e sono stati rassicurati dalla decisione di controllare una zona da molti ritenuta "critica". Tra le vie presidiate ci sono state anche via Avio e via Canzio, dove sono stati controllati 12 tra bar e ristoranti e identificate 97 persone, tra cui 65 cittadini stranieri, 2 dei quali risultati senza permesso di soggiorno. In servizio gli uomini del comando provinciale e della compagnia di Sampierdarena insieme con le unità cinofile, il Nas e il Nucleo Anti Terrorismo.

Quello di oggi è il quarto servizio coordinato disposto dal nuovo comandante provinciale, il colonnello Riccardo Sciuto, presente insieme con il colonnello Alberto Tersigni, comandante del reparto operativo di Genova. Nei mesi scorsi i controlli si erano concentrati nel centro storico, in zona Caricamento, Sottoripa e via Pré.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampierdarena, piazza Vittorio Veneto blindata per il blitz dei carabinieri

GenovaToday è in caricamento