menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sampierdarena: confezionano cocaina in casa, due arresti

Due 29enni sono finiti in carcere a Marassi. La polizia ha visto uno scendere da un taxi in via Balbi Piovera e ha deciso di seguirlo. L'intuizione si è rivelata giusta

Questa notte intorno alle 4 la polizia ha arrestato un senegalese e un cittadino originario del Gabon, entrambi di 29 anni con precedenti di polizia, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, sequestrando 39,86 grammi di cocaina e il materiale per il taglio e il confezionamento delle dosi.

Gli agenti di una volante della questura, nel corso della consueta attività di pattugliamento, percorrendo via Balbi Piovera a Sampierdarena hanno notato scendere da un taxi il cittadino del Gabon che, dopo essere rimasto fermo per qualche minuto guardandosi attorno, si è incamminato lungo via Fanti. I poliziotti lo hanno seguito a piedi fin quando, sempre molto guardingo, è entrato in un palazzo.

Gli operatori sono a loro volta entrati e hanno fermato il soggetto mentre scendeva le scale, con in tasca tre involucri contenenti cocaina. Sono poi risaliti all'appartamento a cui aveva citofonato, trovandovi il senegalese, che, alla vista degli uomini in divisa, ha tentato di chiudere la porta lasciata socchiusa e ha opposto resistenza, spintonandoli per non farli entrare.

Una volta nell'abitazione, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato cocaina suddivisa in tre involucri identici a quelli già recuperati, 188 dosi pronte per essere confezionate e un'ulteriore busta, nonché tutto l'occorrente per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

I due arrestati sono stati condotti in questura e, al termine degli atti di rito, trasferiti presso il carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento