Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Sampierdarena / Corso Luigi Andrea Martinetti

Cocaina nascosta dietro a un termosifone e 23mila euro in contanti, 57enne in manette

Arrestato dalla polizia uno spacciatore noto tra Cornigliano e Sampierdarena: in casa nascondeva oltre quattro ettogrammi di droga

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un italiano di 57 anni, pregiudicato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La squadra investigativa del commissariato Cornigliano, impegnata nel contrasto allo spaccio di stupefacenti, stava tenendo d’occhio, da alcuni giorni, le mosse del 57enne conosciuto come spacciatore in zona e ieri ha deciso di sottoporlo a controllo durante il quale l’uomo si è mostrato particolarmente agitato.

Durante la successiva perquisizione dell’abitazione, in corso Martinetti a Sampierdarena, sono stati trovati e sequestrati 429,25 grammi di cocaina, un bilancino di precisione elettronico e due cellulari nascosti in un buco nel muro che si trovava dietro un termosifone. Inoltre all’interno di due cassette di sicurezza gli agenti hanno trovato circa 23mila euro ragionevolmente riconducibili all'attività di spaccio, l’uomo è infatti privo di attività lavorativa da diversi anni. Il Magistrato ha disposto che l’uomo fosse portato nel carcere di Marassi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta dietro a un termosifone e 23mila euro in contanti, 57enne in manette

GenovaToday è in caricamento