Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Sampierdarena / Corso Luigi Andrea Martinetti

'Narcos' a Sampierdarena, in casa mezzo chilogrammo di cocaina pura

Dopo aver a lungo monitorato l'abitazione dell'uomo, un quarantenne colombiano, è scattata la perquisizione. La polizia ha così scoperto la droga. Lo spacciatore è stato trasferito nel carcere di Marassi. Sono in corso ulteriori indagini

Immagine di repertorio

Nella sua casa a Sampierdarena la polizia ha trovato mezzo chilogrammo di cocaina pura, pronta per essere tagliata e venduta. Così è finito in manette in flagranza un quarantenne colombiano incensurato. La droga veniva spacciata a Sampierdarena e nel centro storico.

Da tempo l'abitazione del colombiano era monitorata da personale della Squadra Mobile (Sezione Antidroga) nell'ambito di un'indagine, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, relativa al contrasto dello spaccio di droghe pesanti a Genova.

Dopo un'incessante attività di osservazione, controllo e pedinamento dei vari occupanti e 'visitatori', gli agenti della Squadra Mobile hanno proceduto a una perquisizione dell'appartamento, in cui hanno trovato, nascosta nell'armadio della camera da letto del colombiano, circa mezzo chilogrammo di cocaina in sasso; inoltre nell'abitazione è stato trovato vario materiale atto al confezionamento dello stupefacente e un bilancino di precisione per la pesatura dello stesso.

Sono in corso ulteriori indagini volte a ricostruire la 'filiera' dello spaccio. L'arrestato è stato condotto presso il carcere di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Narcos' a Sampierdarena, in casa mezzo chilogrammo di cocaina pura

GenovaToday è in caricamento